Dezi
Ordina per Ordina per

Dezi

I fratelli Davide e Stefano Dezi, schivo e riservato il primo, vulcanico e irrequieto il secondo, hanno preso in mano l’attività di famiglia, l’hanno distolta dai concetti di produzione massiva e condotta verso i lidi della qualità. Una crescita per certi versi rapida, ma i fratelli non hanno risparmiato energie e i meriti era giusto che arrivassero in fretta.

In contrada Fontemaggio, una valle aperta e ventilata rivolta verso l’Ete, il paesaggio alterna i colori delle colture cerealicole e quelli degli oliveti, simbolo di una campagna ancora rigogliosa e varia. In questo ambiente, su terreni caldi e argillosi, giacciono 15 ettari vitati con impianti di oltre 40 anni e parcelle più recenti. La gestione è attenta, anche se, di fatto, non si attua il biologico.